Page 3 of 5 FirstFirst 12345 LastLast
Results 31 to 45 of 66

Thread: Lavoratori... Prrrrrrr!!!!

  1. #31
    Tuttologo Estrema's Avatar
    Join Date
    Sep 2003
    Location
    Perugia
    Posts
    27.674

    Default

    Quote Originally Posted by Hador View Post
    Estre la mentalità italiana (non mi sposto più di 10 metri da casa, voglio fare lo stesso lavoro per tutta la vita, se sono imprenditore l'importante è rubare il più possibile investendo il meno possibile sulle persone, etc.) non è compatibile col sistema economico moderno. La coperta è corta, o assecondiamo il mercato, la gente si incazza ma la disoccupazione diminuisce, o assecondiamo le persone, e il paese si impoverisce ulteriormente.
    Qua la scelta è politica, io preferisco la prima opzione ma in italia pare che oggi l'opzione due vada per la maggiore. Tutto qua. Tutto di già visto comunque, anche negli anni passati si è andati contro il mercato per assecondare i favori elettorali. E il risultato è che molti lavoratori qualificati di settori ad alto valore aggiunto lavorano all'estero perché più conveniente. E questo non è che faccia benone al paese.
    il problema è che cosi non assecondi nè uno nell'altro..........le aziende chiudono e c'è sempre più disoccupazione.....perciò come la vedo io se non riesci a fare leggi sensate( in realta manca la voglia di farle sempre per discorsi elettorali) meglio assecondare il lavoratore magari la smettiamo con stipendi statali fuori da ogni logica e li ridristibuisci su politiche di walfare, siamo sempre lo stato con lo stipendio medio dei manger piu alto eh questo non bisogna mai dimenticarlo, pagati uno stonfo per poi non si sa che fare visto le condizioni delle aziende statali italiane.

    e sopratutto hai mai visto un manger pubblico essere cacciato a pedate dopo che fa casino? no te lo mettono allo stesso stipendio in aziede meno sotto i riflettori dove puo far casino per i prossimi anni indisturbato, la verita è che qui è tutto una questione politica che ti porta voti che ti portano soldi, perchè è cosi che funziona e su questo non c'è renzi che tiene, in fin dei conti anche lui ha fatto gl'interessi degli amici, vedi sistema bancario e via discorrendo.

    il prblema non è cambiare la mentalita imprenditoriale perchè quella sta cambiando da un po è far si che si levano dai coglioni quegli imprenditori che ce l'hanno all'antica è ora che lascino ai figli o nipoti un po piu lungimiranti( sempre che non siano tutti come lapo )

    anche sta cosa del'estero io sono contro il fatto che tu debba andare all'estero a lavorare ma è sempre esistito ( una volta lo si faceva per i lavori non specializzati) quella di andare all'estero dovrebbe essere un eccezione non la normalita.......anche se capisco che in un mondo globalizzato sta cosa stona un po.
    Last edited by Estrema; 30th December 2016 at 10:25.

  2. #32
    Lieutenant Commander Mellen's Avatar
    Join Date
    Feb 2005
    Location
    Rome
    Posts
    18.938

    Default

    Perchè so' uscito troppo spesso la sera.
    Roma ti fa perdere 'nu sacco 'e tempo.
    Ti deconcentra...

  3. #33
    Lieutenant Commander Axet's Avatar
    Join Date
    Sep 2003
    Location
    Ginevra
    Posts
    30.718

    Default

    Estre il problema è che in Italia la gente vuole il posto fisso dove svernare fino alla pensione senza possibilità di esser licenziato per qualsivoglia ragione. Ecco cosa vuole l'italiota medio, senza capire che questo uccide il mercato e uccide anche la crescita personale (perché mai uno che anela a qualcosa del genere dovrebbe sbattersi per diventare più bravo?).

    La causa di tutto è questa. Diciamo grazie ai sindacati e politici idioti per una situazione oramai compromessa, sta cosa del posto fisso non la togli più dalla mente delle persone (e questo forum ne è un buon esempio). Da qui segue tutto il resto.

    I'm no hero. Never was. Never will be.
    -----
    Soul of the mind, key to life's ether
    Soul of the lost, withdrawn from its vessel
    May strength be granted so the world might be mended...
    So the world might be mended...

  4. #34
    Tuttologo Estrema's Avatar
    Join Date
    Sep 2003
    Location
    Perugia
    Posts
    27.674

    Default

    Quote Originally Posted by Axet View Post
    Estre il problema è che in Italia la gente vuole il posto fisso dove svernare fino alla pensione senza possibilità di esser licenziato per qualsivoglia ragione. Ecco cosa vuole l'italiota medio, senza capire che questo uccide il mercato e uccide anche la crescita personale (perché mai uno che anela a qualcosa del genere dovrebbe sbattersi per diventare più bravo?).

    La causa di tutto è questa. Diciamo grazie ai sindacati e politici idioti per una situazione oramai compromessa, sta cosa del posto fisso non la togli più dalla mente delle persone (e questo forum ne è un buon esempio). Da qui segue tutto il resto.
    la gente non è che vuole il posto fisso perchè non ha voglia di fare un cazzo vuole il posto fisso per avere la sicurezza di metter su una famiglia o andare avanti nella vita, altrimenti se tutti ragionassero come te e hador; uno non vedo perchè vi lamentate dei contrattri a progetto, due eliminiamoli porprio i contratti tanto il posto fisso è un freno alla crescita del paese........col cazzo ma dove cazzo le prendete ste idee

    poi sta cosa della crescita che fa tanto america reganiana, oh guarda c'è chi campa benissimo senza doversi ammazzare di lavoro emagari schiatta prima della pensione per stress

    poi vabbè la colpa dei sindacati...in realta ci sono sindacati e sindacati qua in italia ovvio che se mi parlate dei 3 amigos piu grandi li il lavoratore centra poco è tutta una questione politica.
    Last edited by Estrema; 30th December 2016 at 12:55.

  5. #35
    Randolk's Avatar
    Join Date
    Oct 2003
    Location
    Eternia
    Posts
    33.854

    Default

    La dinamica del posto fisso non è un cromosoma italico inserito per caso nel corredo genetico. Deriva da una lunghissima e travagliata stagione di lotta di classe ancora dura a morire, ed è dura a morire non (solo) perchè laggente vuole la pagnotta pronta e calda e il culo parato, ma anche perchè il management funziona ancora con le cordate. Se stai in quella giusta puoi essere anche un completo mentecatto, finchè tieni la corda e non fai cadere chi ti sta davanti sei un pascià. Viceversa, capiti nella cordata sbagliata con il capocordata non abbastanza unto, se anche la tua cordata è la più veloce ed efficiente prima o poi precipiti nel vuoto. Questo modo tumorale di concepire la catena di comando ha prodotto e produrrà danni incommensurabili, perchè ha generato una figliata di decision-makers, o meglio non decision-makers, completamente soggiogati ed asserviti, degli yes-man del cazzo pesi morti di merda che promettono lune nel pozzo per non deludere la prima linea che gli sta sopra, mandano a morire i peones cannon fodder per non apparire deboli e perdere il posto in cordata. Questa merda ha mandato sul lastrico innumerevoli aziende di grosso calibro, quando quello che serviva era qualcuno che dicesse al manager con le manie di grandezza "OH! Guarda che questa roba qui è una cazzata, ci andiamo a schiantare eh!" Ma quando sollevi un problema, diventi tu il problema. E saluti la cordata.
    Finitela di scaricare sempre le colpe sul lavoratore che vuole il posto fisso gnègnè, le aziende vanno a puttane perchè vengono prese (o NON vengono prese) le decisioni sbagliate, non perchè c'è poca mobilità.
    Spoiler

  6. #36
    Capitan Harlock Incoma's Avatar
    Join Date
    Aug 2004
    Posts
    4.920

    Default

    Tripla ola con quattro giri di macarena.

  7. #37
    Hador's Avatar
    Join Date
    Mar 2004
    Location
    Milano
    Posts
    27.722

    Default

    Quote Originally Posted by Randolk View Post
    La dinamica del posto fisso non è un cromosoma italico inserito per caso nel corredo genetico. Deriva da una lunghissima e travagliata stagione di lotta di classe ancora dura a morire, ed è dura a morire non (solo) perchè laggente vuole la pagnotta pronta e calda e il culo parato, ma anche perchè il management funziona ancora con le cordate. Se stai in quella giusta puoi essere anche un completo mentecatto, finchè tieni la corda e non fai cadere chi ti sta davanti sei un pascià. Viceversa, capiti nella cordata sbagliata con il capocordata non abbastanza unto, se anche la tua cordata è la più veloce ed efficiente prima o poi precipiti nel vuoto. Questo modo tumorale di concepire la catena di comando ha prodotto e produrrà danni incommensurabili, perchè ha generato una figliata di decision-makers, o meglio non decision-makers, completamente soggiogati ed asserviti, degli yes-man del cazzo pesi morti di merda che promettono lune nel pozzo per non deludere la prima linea che gli sta sopra, mandano a morire i peones cannon fodder per non apparire deboli e perdere il posto in cordata. Questa merda ha mandato sul lastrico innumerevoli aziende di grosso calibro, quando quello che serviva era qualcuno che dicesse al manager con le manie di grandezza "OH! Guarda che questa roba qui è una cazzata, ci andiamo a schiantare eh!" Ma quando sollevi un problema, diventi tu il problema. E saluti la cordata.
    Finitela di scaricare sempre le colpe sul lavoratore che vuole il posto fisso gnègnè, le aziende vanno a puttane perchè vengono prese (o NON vengono prese) le decisioni sbagliate, non perchè c'è poca mobilità.
    Tutti d'accordo. Il punto è che la classe dirigente competente la selezioni solamente creando competizione, e la competizione la ottieni attraendo in Italia quelle società con una mentalità più moderna e meritocratica.
    Peccato che queste società in Italia non ci mettono piede perché non ci sono le condizioni, e quindi le aziende di merda gestite da gente di merda non solo regnano, ma sono le uniche che ci sono.

  8. #38
    powerdegre's Avatar
    Join Date
    Jan 2004
    Location
    Oxford, Albion
    Posts
    11.407

    Default

    Quote Originally Posted by Randolk View Post
    Finitela di scaricare sempre le colpe sul lavoratore che vuole il posto fisso gnègnè, le aziende vanno a puttane perchè vengono prese (o NON vengono prese) le decisioni sbagliate, non perchè c'è poca mobilità.
    Concordo in tutto e per tutto con quel che hai scritto ma, ricordiamoci, un problema non esclude l'altro.
    Once playing:
    Caruso Pascovsky, chierico sul fu Vorti.
    Degre, Tankadin su WoW EU-Khadgar
    Now:
    uhm... Poker su PS. Shub e' un barbone.

  9. #39
    Randolk's Avatar
    Join Date
    Oct 2003
    Location
    Eternia
    Posts
    33.854

    Default

    Quote Originally Posted by Hador View Post
    Tutti d'accordo. Il punto è che la classe dirigente competente la selezioni solamente creando competizione, e la competizione la ottieni attraendo in Italia quelle società con una mentalità più moderna e meritocratica.
    Peccato che queste società in Italia non ci mettono piede perché non ci sono le condizioni, e quindi le aziende di merda gestite da gente di merda non solo regnano, ma sono le uniche che ci sono.
    Non è un problema solo italiano. Esempio: http://www.ilsole24ore.com/art/manag...e-160542.shtml
    E magari, dico magari, mancano gli investitori perchè cambia un governo all'anno. Con chi cazzo li fai gli accordi, con D'Alema?
    Spoiler

  10. #40
    Lieutenant Commander Mellen's Avatar
    Join Date
    Feb 2005
    Location
    Rome
    Posts
    18.938

    Default

    discorso giustissimo di Randolk, ma purtroppo c'è anche una buonissima parte che la pensa alla Zalone...

    ho visto gente dormire sul posto di lavoro tanto non li possono toccare, o furbetti del cartellino che rimangono impuniti...
    bisogna sradicare questa generazione e non portare questa mentalità nella nuova.
    Perchè so' uscito troppo spesso la sera.
    Roma ti fa perdere 'nu sacco 'e tempo.
    Ti deconcentra...

  11. #41
    Tuttologo Estrema's Avatar
    Join Date
    Sep 2003
    Location
    Perugia
    Posts
    27.674

    Default

    Quote Originally Posted by Mellen View Post
    discorso giustissimo di Randolk, ma purtroppo c'è anche una buonissima parte che la pensa alla Zalone...

    ho visto gente dormire sul posto di lavoro tanto non li possono toccare, o furbetti del cartellino che rimangono impuniti...
    bisogna sradicare questa generazione e non portare questa mentalità nella nuova.
    io ho visto manager inetti essere allontanti da aziende pubbliche e avere gli stessi incariche in altre private o parzialmente private...........non t'è mai capitato di pensare che il problema è all'apice e non alla base?

  12. #42
    Lieutenant Commander Mellen's Avatar
    Join Date
    Feb 2005
    Location
    Rome
    Posts
    18.938

    Default

    Quote Originally Posted by Estrema View Post
    io ho visto manager inetti essere allontanti da aziende pubbliche e avere gli stessi incariche in altre private o parzialmente private...........non t'è mai capitato di pensare che il problema è all'apice e non alla base?
    per me è da entrambe le parti.
    forse non è chiaro il mio pensiero...

    la colpa è soprattutto di chi dovrebbe controllare e per lassismo, per "corruzione" o per incapacità, non segnala chi non fa il suo dovere, che sia l'ultimo schiavo della piramide o che sia il manager arraffone
    Perchè so' uscito troppo spesso la sera.
    Roma ti fa perdere 'nu sacco 'e tempo.
    Ti deconcentra...

  13. #43
    Lieutenant Commander Jiinn's Avatar
    Join Date
    Nov 2003
    Location
    Prague, Chick Republic
    Posts
    9.012

    Default

    boh io sinceramente sta' cosa qua non l'ho mai capita...

    il problema oltre a quello che menzionava nonno Randolk e' anche il semplice fatto che, se non hai un contratto indeterminato hai mille rogne per farti un mutuo, finanziamenti di un certo peso e altre menate simili che non ci sono all'estero.

    All'inizio la cosa mi puzzava un po' sinceramente anche qui. I contratti non hanno nessun tipo di TFR (parlo per legge, poi da azienda ad azienda le cose cambiano), l'azienda ti puo' licenziare per giusta causa con 2 mesi di preavviso (stessa cosa tu) e prendi un bonus in base al tempo speso in azienda (solo se ti licenziano loro e il massimo sono 3 mensilita' mi pare).
    Cosa positiva pero' e' che tutti i contratti dopo il periodo di prova sono a tempo indeterminato e quindi ti aprono le porte a cose che appunto in italia sono precluse.

    Il discorso di Hador che non esiste da nessuna parte che lo stato ti trova lavoro se rimani senza non e' vero qui come non e' vero in Inghilterra. Certo ti danno una lista di job offers basate sulle skill e poi ti arrangi, ma ogni tot giorni ti mandano lista di aziende che stanno cercando persone con il tuo profilo. Ora e' vero che oramai con internet e roba tipo Linkedin queste liste sono meno utili, ma gente meno avvezza alla tecnologia e che magari non ha profili professionali online e sta' cercando lavoro apprezza ste' cose.

    Poi il resto in realta' qui funziona come in Italia ma si pagano molte meno tasse (circa la meta') e se ti serve roba dal medico (ricette, visite specialistiche, etc) non paghi 50+ euro ma una simbolica cifra di 1 euro (parlo di roba statale ovviamente se andiamo sul privato e' altra storia).
    Aoccdrnig to rscheearch at Cmabrigde Uinervtisy, it deosn't mttaer in waht oredr the ltteers in a wrod are, the olny iprmoatnt tihng is taht the frist and lsat ltteer be at the rghit pclae. The rset can be a toatl mses and you can sitll raed it wouthit a porbelm. Tihs is bcuseae the huamn mnid deos not raed ervey lteter by istlef, but the wrod as a wlohe.

  14. #44
    Bortas's Avatar
    Join Date
    Oct 2003
    Location
    Valdarno's Baiou, near Padule
    Posts
    11.305

    Default

    Quote Originally Posted by Mellen View Post
    per me è da entrambe le parti.
    forse non è chiaro il mio pensiero...

    la colpa è soprattutto di chi dovrebbe controllare e per lassismo, per "corruzione" o per incapacità, non segnala chi non fa il suo dovere, che sia l'ultimo schiavo della piramide o che sia il manager arraffone
    Che il problema possa essere da entrambe le parti è possibile, il problema "lavoro" non è mai stato semplice, dalla rivoluzione industriale ad oggi, però nelle ultime riforme o a gran voce si cerca di risolverlo sempre da una direzione "flessibilità" del lavoratore e se la flessibilità è un aspetto del problema non si sta intervenendo dall'altro lato.
    Io lavoro in un istituto di ricerca della pubblica istruzione, che da lavoro ad un 200 tra ricercatori, cter e operatori vari, un istituto che alla fine lavora, è nato come un contenitore di prof non idonei all'insegnamento dopo 80 anni è stato riformato e da 15 funziona bene grazie ad una nuova generazione di ricercatori con titoli e controcazzi, che per 15 anni il personale ha ingoiato merda in contratti cococo e poi a progetto, poi è arrivato il concorso serio e siamo riusciti a regolarizzare tutti con contratti a tempo indeterminato, ovviamente i quadri alti hanno fatto i loro magheggi, tanto che sono venuto fuori magagne, col rischio che di gente che si è fatta il culo per anni vedesse il concorso invalidato, poi i tribunali sono stati accantonati semplicemente allargando la dirigenza ed assumendo quei 2 tizi mafiosissimi che avevano fatto ricorso. Questi sono gli enti, ora ci tocca ancora tenerci quei 5-6 personaggi comandati assunti negli anni '70 come professori e bloccati come non idonei, che vengono a navigare in internet ed a leggere il giornale a lavoro, per altri 3-4 anni finche pensione non se li trascini via. Infine attendere che i quadri dirigenti inetti e mafiosi usino l'ente per emigrare in altri lidi cosa che probabilmente avverrà nell'arco della prossima legislatura. La cosa che fa incazzare è per quante l'Istituto le abbia passate il problema sono sempre i lavoratori che da statali sono subito bollati come fancazzisti privilegiati e non i dirigenti che dopo essere stati rimbalzati da Inail, Empas, Irre, fondazioni di politici e associazioni cattoliche continuano a girellare facendo danni aoe e percependo stipendi mensili che la maggiorparte di voi vede in un anno.
    LA VERITA' E' LA FUORI! MA ANCHE NO...
    Spoiler

    Spoiler


  15. #45
    Lieutenant Commander holysmoke's Avatar
    Join Date
    Jan 2004
    Location
    Bologna
    Posts
    24.906

    Default

    I problemi sono da entrambe le parti ma sempre più spesso da una parte ti ritrovi con una mano davanti e una di dietro e dall'altra parte ti ritrovi personaggi con buonuscite con N zeri come premio del sempre più spesso fallimento.

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    Spoiler

Page 3 of 5 FirstFirst 12345 LastLast

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •  
[Output: 133.12 Kb. compressed to 117.39 Kb. by saving 15.73 Kb. (11.82%)]