Page 1178 of 1178 FirstFirst ... 17867810781128116811741175117611771178
Results 17.656 to 17.662 of 17662

Thread: Fantamercatato estremamente senzasoldato

  1. #17656
    Lieutenant Commander Marphil's Avatar
    Join Date
    Nov 2003
    Location
    Roma
    Posts
    21.403

    Default

    La continuità aziendale è cmq uno dei parametri del fpf Axet, che poi sia un caso unico e che forse stanno calcando un pò troppo la mano è possibile ma aspetterei sentenze, TAS compreso.

    E il buco di bilancio nel triennio passato cmq ci sta.

    Che PSG e City con le sponsorizzazioni abbiano fatto bei numeri sicuro però è il vantaggio di avere sceicchi come presidenti, questo lo sanno pure i sassi.

    Ma mi concentrerei a guardarci in casa nostra piuttosto che a casa degli altri, tanto la distanza co sti club è veramente tanta ora come ora in tutti i sensi.

    BTW spuntato pure Rocco Commisso tra i pretendenenti, altro riccone nato in Calabria e poi emigrato, patron dei Cosmos e fondatore di Mediacom

    https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie...49345967.shtml
    Last edited by Marphil; 15 Hours Ago at 23:55.
    on GW2 Spvp
    MarkPhilips.5169
    MMORPGITALIA Spvp Team Tournament Winner
    S1 Legendary Division
    S2 Legendary Division
    S3 Legendary Division
    S4 Legendary Division

  2. #17657
    Lieutenant Junior Grade Spidey's Avatar
    Join Date
    Jul 2004
    Posts
    4.316

    Default

    Ragazzi la continuità aziendale non la può mettere in dubbio la UEFA. Il Milan, con il bilancio che ha, non rischia NESSUN fallimento e lo stesso Elliot, il soggetto che escuterebbe le azioni del Milan in caso di insolvenza, è un soggetto che ha capitali infiniti ed ha messo per scritto la continuità aziendale.

    La UEFA usa dei pretesti perché non può, per ovvi motivi, mettere per scritto che siamo diventati una lavatrice di denaro sporco. Ma la cosa è talmente evidente e risaputa in ambienti finanziari che la UEFA non solo fa bene ad escluderci per un anno, dovrebbe proprio darci il BAN definitivo finché non arriveremo ad avere un Titolare Effettivo riconosciuto ed individuabile alla nostra cazzo di società. Ma vi rendete conto che emerge, sempre in ambienti finanziari, che non abbiamo ancora chiuso coi Ricketts perché Lì sta cercando in tutti i modi di mantenere una quota di maggioranza? Ma non l'avevamo già sentita questa? Ma qui qualcuno ha ancora dubbi di chi sia il braccio dentro il culo di sto Mr.Li? Spero di no, onestamente.

  3. #17658
    Lieutenant Commander Marphil's Avatar
    Join Date
    Nov 2003
    Location
    Roma
    Posts
    21.403

    Default

    Quote Originally Posted by Spidey View Post
    Ragazzi la continuità aziendale non la può mettere in dubbio la UEFA. Il Milan, con il bilancio che ha, non rischia NESSUN fallimento e lo stesso Elliot, il soggetto che escuterebbe le azioni del Milan in caso di insolvenza, è un soggetto che ha capitali infiniti ed ha messo per scritto la continuità aziendale.
    Ma anche no

    Il Going concern, ovvero la continuità aziendale, è uno dei punti del fpf non è che se lo sono inventati di sana pianta per il Milan, c'è da sempre.

    Elliot non è socio di minoranza del Milan e non fa parte del Milan, il fatto che Elliot abbia messo per iscritto la continuità aziendale non conta nulla per la UEFA perchè di fatto non è presente nell'organigramma del Milan, è un fondo d'investimento privato pronto a prendere il Milan ad Ottobre in caso di non copertura del debito o a subentrare in caso di insolvenze da parte di Mr.Li, e non è assolutamente la stessa cosa.

    Sono settimane che Mr.Li è a Milano e ovunque per accelerare/trovare l'ingresso del socio pronto poi a rivelare il Milan per limitare i danni delle sentenza UEFA, tanto è ormai chiaro che ad Ottobre sarebbe andato via, almeno si prova a non mandare a puttane anche la prossima stagione.

    Ma non vi pare strano che questo ha sempre pagato tutto e ora guarda caso proprio l'altro giorno non è arrivata la rata da 30+ mln €? E' ovvio che è stato fatta apposta per far entrare subito in scena Elliot e i compratori che stanno dietro ad Elliot interessati al Milan, il sole24ore ha già tirato fuori 4 nomi ma non sono trattative che si concludono in una cena e via.

    Poi se alla fine è tutto un bluff e arriverà Berlusconi e si ricomprerà tutto mai dire mai ma aspetterei anche un minimo qualche settimana, tanto ad inizio Luglio si saprà di che morte morire perchè arriverà anche la sentenza del TAS.

    Li è ormai fuori dai giochi, questo è il dato di fatto ma che dietro a questi nomi americani ci sia Berlusconi mi sa un pò di esagerazione ma mi lascio cmq il beneficio del dubbio
    Last edited by Marphil; 14 Hours Ago at 00:39.
    on GW2 Spvp
    MarkPhilips.5169
    MMORPGITALIA Spvp Team Tournament Winner
    S1 Legendary Division
    S2 Legendary Division
    S3 Legendary Division
    S4 Legendary Division

  4. #17659
    McWoT. McLove.'s Avatar
    Join Date
    Apr 2007
    Location
    Palermo, Nord Africa
    Posts
    28.988

    Default

    sono d'accordo con Marph, Elliot al momento è terzo non c'entra una beata cappella con il milan: la uefa valuterà Elliot nel momento in cui Elliot subentrerà a Mr Li o chi per lui allora si terrà conto di Elliot.

    ora se vogliamo andare a valutare cosa è nel merito la continuità aziendale prendendo la sua definizione dalla associazione nazionale della banca e della borsa viene definita cosi:

    La continuità aziendale è il presupposto in base al quale, nella redazione del bilancio, l’impresa viene normalmente considerata in grado di continuare a svolgere la propria attività in un prevedibile futuro. Tale principio prevede che i valori iscritti in bilancio siano considerati nel presupposto che l’azienda prosegua la sua attività nel suo normale corso, senza che vi sia né l’intenzione né la necessità di porre l’azienda in liquidazione o di cessare l’attività ovvero di assoggettarla a procedure concorsuali.
    In sostanza, si presume che un’impresa sia in condizioni di continuità aziendale quando può far fronte alle proprie obbligazioni ed agli impegni nel corso della normale attività. Ciò significa che la liquidità derivante dalla gestione corrente, insieme ai fondi disponibili (in cassa, in banca, mediante linee di credito,ecc.) saranno sufficienti per rimborsare i debiti e far fronte agli impegni in scadenza.
    Da ciò consegue che le attività e le passività sono contabilizzate tenendo conto della capacità dell’impresa di realizzare tali attività e di assolvere ai propri impegni nel normale svolgimento della sua attività.
    Nel caso in cui, viceversa, le prospettive future non permettano l’adozione del presupposto della continuità aziendale, risulta evidente che il bilancio d’impresa assumerà valori fondati su considerazioni completamente diverse rispetto all’ipotesi di continuità aziendale: si pensi ai macchinari di un’azienda produttiva che in ipotesi di continuità aziendale sono valutati considerando la vita utile e la recuperabilità mediante l’uso, mentre in ipotesi di liquidazione, viene considera preso a riferimento il valore di realizzo.
    Con riferimento alla disciplina nazionale, il principio di continuità aziendale è richiamato dall’art. 2423-bis, 1° comma, del codice civile che recita: “La valutazione delle voci deve essere fatta secondo prudenza e nella prospettiva della continuazione dell’attività, nonché tenendo conto della funzione economica dell’elemento dell’attivo o del passivo considerato”.
    ora considerate il going concern o continuità aziendale che è sempre stato un parametro ed uno dei più fondamentali del FPF alla luce di COSA è ora il milan, chi è la sua proprietà, gli assets che ha dichiarato di avere ma che NON ha o che quelli realmente esistenti sono stati bloccati dai tribunali in cina per bancarotta, il fatto che chi deve garantire la continuità aziendale ancora non ha nemmeno garantito che sarà in grado di saldare il fondo d'investimento che gli ha di fatto prestato il denaro per comprarlo il milan etc.

    stiamo belli freschi.

    che poi oltre a questo ci sia o possa essere ANCHE il sospetto che tutta questa operazione di Mr li sia o sia stato uno strumento per avere una "lavanderia", che pare essere il segreto di pulcinella, è ovviamente un altra cosa che magari aggrava la situazione o i sospetti e fa cadere un pugno anche più duro ma se valutate il bilancio e basta senza tenere conto della "continuità aziendale" o valutate la possibile ed eventuale e futura non attuale continuità aziendale che darebbe con ottima probabilità al momento il fondo che ha prestato il denaro (elliot) a chi la doverebbe in prima persona garantire (mr Li) allora ecco che vi interrogate stupiti.
    Last edited by McLove.; 14 Hours Ago at 01:00.
    Non ho mai rivolto a Dio altro che una preghiera, molto breve: "Dio, rendi ridicoli i miei nemici". E Dio l'ha esaudita. -Voltaire-

  5. #17660
    Tuttologo Estrema's Avatar
    Join Date
    Sep 2003
    Location
    Perugia
    Posts
    28.287

    Default

    Quote Originally Posted by Axet View Post
    Già metodi borderline. Come 200 pippi l'anno di sponsorizzazione dall'agenzia di turismo del qatar, quando la squadra è di proprietà del qatar
    Legalissimo, finanza virtuosa, metodi non vietati. Ops, sono vietati in realtà, ma vabbè tanto non gli fanno mai un cazzo.

    Poi chissà perchè non gli fanno nulla. Pensiamo alla FIFA con i mondiali in qatar e le infinite mazzette, chissà?

    Btw non è che la UEFA ce l'ha col Milan, è che la UEFA passa bellamente sopra alle porcate del PSG (e non solo), mentre al Milan sta facendo le pulci al culo per un processo non alla squadra, ma al suo proprietario. Perchè il bilancio del Milan non è tale da portare alle sanzioni menzionate, ruota tutto attorno alla figura del presidente. E sta cosa non ha senso in ogni caso.

    Non è difficile da capire, dai.
    la juve lo fa con la jeep il sassuolo con la mapei...............no ragazzi il psg ha gia pagato per il doping in bilancio sono 3 anni che ha il bilancio in regola per l'fpf il prossimo trienno si vedra, prima di parlare guardateli i bilanci il psg ha fatto praticamente 2 anni di attivo per 10 milioni e l'ultimo in passivo per 18 ampliamente dentro all'fpf perciò prenderlo come esempio è sbagliatissimo ci so squadre molto peggiori, esempio il barcellona o il real tanto per dirne qualcuna

  6. #17661
    Lieutenant Junior Grade Spidey's Avatar
    Join Date
    Jul 2004
    Posts
    4.316

    Default

    Quote Originally Posted by Marphil View Post
    Ma anche no

    Il Going concern, ovvero la continuità aziendale, è uno dei punti del fpf non è che se lo sono inventati di sana pianta per il Milan, c'è da sempre.

    Elliot non è socio di minoranza del Milan e non fa parte del Milan, il fatto che Elliot abbia messo per iscritto la continuità aziendale non conta nulla per la UEFA perchè di fatto non è presente nell'organigramma del Milan, è un fondo d'investimento privato pronto a prendere il Milan ad Ottobre in caso di non copertura del debito o a subentrare in caso di insolvenze da parte di Mr.Li, e non è assolutamente la stessa cosa.

    Sono settimane che Mr.Li è a Milano e ovunque per accelerare/trovare l'ingresso del socio pronto poi a rivelare il Milan per limitare i danni delle sentenza UEFA, tanto è ormai chiaro che ad Ottobre sarebbe andato via, almeno si prova a non mandare a puttane anche la prossima stagione.

    Ma non vi pare strano che questo ha sempre pagato tutto e ora guarda caso proprio l'altro giorno non è arrivata la rata da 30+ mln €? E' ovvio che è stato fatta apposta per far entrare subito in scena Elliot e i compratori che stanno dietro ad Elliot interessati al Milan, il sole24ore ha già tirato fuori 4 nomi ma non sono trattative che si concludono in una cena e via.

    Poi se alla fine è tutto un bluff e arriverà Berlusconi e si ricomprerà tutto mai dire mai ma aspetterei anche un minimo qualche settimana, tanto ad inizio Luglio si saprà di che morte morire perchè arriverà anche la sentenza del TAS.

    Li è ormai fuori dai giochi, questo è il dato di fatto ma che dietro a questi nomi americani ci sia Berlusconi mi sa un pò di esagerazione ma mi lascio cmq il beneficio del dubbio
    Marphil che ci sia Berlusconi dietro gli americani lo hai malinterpretato te (o mi sono spiegato male io). Io sostengo, come chiunque conosca un po' questo mondo, che Lì non sia altro che un prestanome di Silvio. Non è che se Berlusconi adesso NON ricompra il Milan allora Lì non poteva essere un suo prestanome. Anzi a maggior ragione se, come dici correttamente te, ora dovesse andarsene non rimborsando Elliot realizzando una perdita "regalando" circa 400 banane a Finivest di capitali *suoi*, sarebbe proprio la chiusura del cerchio. Io spero che sti americani/arabi/francesi/Nazcul ci comprino il più presto possibile per liberarci da questa tragedia sportiva (la prossima stagione è già buttata per quanto mi riguarda, non si può costruire una stagione da metà/fine luglio in poi).

    Sulla UEFA ripeto, continuo a pensare che il going concern nel nostro caso sia un pretesto utilizzato, giustamente, per farci fuori. La figura di Elliot non all'interno della società è un problema più formale che sostanziale in quanto Elliot ha in pegno il Milan. Le strade sono sempre state tre:

    - Mr. Berluscong Lì onora i suoi impegni (come sempre fatto fino a ieri) ed il Milan continua ad essere di sua proprietà;
    - Mr. Berluscong Lì smette di onorare i suoi impegni ed il Milan diventa di proprietà di Elliot il quale è un fondo dalle risorse infinite che si è impegnato per scritto a garantire la continuità aziendale;
    - Mr. BerLuscong Lì, dopo oltre 30 anni, cede il Milan ad altro soggetto.

    Nessuno di questi tre scenari pregiudica il going concern. Comunque non più di quanto possa fare per qualsiasi altra squadra in condizioni analoghe. Speriamo crepi asap.

  7. #17662
    McWoT. McLove.'s Avatar
    Join Date
    Apr 2007
    Location
    Palermo, Nord Africa
    Posts
    28.988

    Default

    la figura di elliot non è un problema formale è un problema legale Spidey
    legale = sostanza l'unica che esiste, non forma
    Elliot atm è debitore di Mr li o chi per lui _SE_ Mr li a scadenza non paga denaro allora il cammello diventa di Elliot e solo allora la solvibilità, gli assests ed anche il going concern di Elliot (o chi per lui) potrà essere valutato secondo i parametri che la uefa adotta per il fpf.
    il fatto che il debitore di LI, cioe Elliot quindi terzo (cioe estraneo) alla struttura societaria del milan abbia messo per iscritto il going concern vale come carta igienica legalmente e per la uefa quindi anche
    La uefa non valuta l'eventuale affidabilita di un eventuale compratore (i nomi fatti) o nuovo socio di maggioranza o di minoranza prima che lo diventi.

    i tre scenari che fai non sono possibili ORA
    legalmente si deve valutare il going concern del MILAN cioe di MR LI, l'attuale proprietà, non di eventuali compratori o eventuali fondi che subentreranno IN SEGUITO

    SOLO MR LI.... e MR li NON ha un cazzo non ha assets, che non esistono, e tutto quanto indicato nel volutary sono cose irrealizzate come le società in cina del merchandising che ad oggi non esistono e se non bastasse ha nemmeno i soldi per finire di pagare lo stesso milan al fondo d'investimento che gli ha prestato i soldi, attualmente terzo e debitore in seguito eventuale e possibile nuova proprietà del milan.

    lo scenario è uno solo e riguarda solo l'attuale proprietà, cioè Mr li (o chi gli sta dietro quindi B) non eventuali compratori del milan (commisso, riketts, dolan, il grande puffo, pluto ed etabeta) o attuali debitori che subentrano nella proprietà a scadere del debito (elliot che può decidere di gestire il Milan in prima persona, ipotesi credo remota oppure una volta diventati proprietari cederlo ad altri cioè i nomi precedenti o altri che si aggiungeranno)

    infatti si vuole fare qualcosa, qualunque cosa, prima del ricorso per portare dinnanzi al Tas il FATTO che la società tra la sentenza di primo grado ed il ricorso ha accresciuto la sua "bontà", senso lato per indicare nuova proprietà o gente che ha investito denaro o gente che ha assets VERI, in modo che il TAS ne tenga conto e la riduca sul presupposto che la società Milan riscontrando le sue lacune come parte operosa si è subito attivata per migliorare ed in nulla la situazione societaria e sulla base di questo il ricorso ne tenga conto e la sanzione può essere inferiore.
    nel penale ti faccio un esempio molto banale e di scuola se tra primo grado ed appello il condannato indica di avere ripagato i danni causati o si è reso parte operosa per ridurre il nocumento causato il giudice d'appello ne tiene conto. la stessa cosa sta cercando di fare il milan ora, la medesima.
    anche perche è ovvio che una club in salute vale molto di più di uno che è sotto sanzioni da fpf se non persino divieti di partecipare alle coppe.

    poi che tutto quanto affermi sulla "lavanderia" sia il segreto di pulcinella sono al 100% d'accordo con te anche per una circostanza banalissima: sei stato non ricordo manco piu quanti anni a cercare chi ti comprava il milan per dare il degno proseguo al blasone e lo dai ad un prezzo enorme ad uno che ha millantato assets e non avrà mai il dinero per comprarlo sto milan... dajie nemmeno fossero una manica di sprovveduti. ma chi se la beve?

    EDIT:
    e tra l'altro credi che in molti club russi o anche inglesi a livello europeo non entri "di tutto" oppure credi che quando la proprietà del milan era di B. il porco non abbia fatto anche di tutto attraverso e con il mezzo del Milan? suvvia parliamo di un delinquente abituale
    Alla uefa di sta circostanza non interessa e se ne fotte visto che quegli altri club anche qualora immettessero nel sistema calcio lapeggiomerda hanno cmq un nome di un individuo che ha uno shitload di assets e che ne è responsabile e sono assets che permettono il going concern nella sua ratio data dalla definizione di "liquidità derivante dalla gestione corrente, insieme ai fondi disponibili (in cassa, in banca, mediante linee di credito,ecc.) sufficienti per rimborsare i debiti e far fronte agli impegni in scadenza", il milan attuale ha un cinese sconosciuto che non ha un cazzo, ha millantato cose che non ha e quello che ha è sotto sequestro e sotto processo nei tribunali in cina, ha SOLO probabilmente la carta prepagata che gli ha dato B.
    Last edited by McLove.; 13 Hours Ago at 01:57.
    Non ho mai rivolto a Dio altro che una preghiera, molto breve: "Dio, rendi ridicoli i miei nemici". E Dio l'ha esaudita. -Voltaire-

Page 1178 of 1178 FirstFirst ... 17867810781128116811741175117611771178

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •  
[Output: 90.64 Kb. compressed to 80.75 Kb. by saving 9.88 Kb. (10.91%)]