Page 5 of 5 FirstFirst 12345
Results 61 to 61 of 61

Thread: Telegram

  1. #61
    McWoT. McLove.'s Avatar
    Join Date
    Apr 2007
    Location
    Palermo, Nord Africa
    Posts
    29.123

    Default

    Quote Originally Posted by Hador View Post
    State di nuovo facendo un mischione incredibile.
    1- certo sarebbe possibile che lo stato ordinasse a Google ti installare un trojan sul tuo smartphone, come sarebbe possibile che tutti i device già contenessero un trojan di stato. O che tutte le app mandassero direttamente tutti i log allo stato (come fanno le banche). Grazie a dio siamo in Italia/mondo occidentale e non in corea del nord però. Negli Stati Uniti questi dicorsi sono già stati fatti, e le grandi società della silicon valley han detto no. Gli stati possono fare pressione a una società come Telegram, ma Google, Apple e Facebook hanno il coltello dalla parte del manico. Ci sono diversi casi dove Apple si è rifiutata di anche solo sbloccare iphone di gente indagata.
    2- come detto qualsiasi cosa che gira su internet oggi è criptata. Quello che voi descrivete è un attacco man in the middle, dove tu hai un agente malevolo che si mette tra te e il destinatario di una comunicazione criptata e intercetta lo scambio di chiavi che può poi usare per decriptare tutto il resto. Un attacco di questo tipo è comunque complesso, non basta intercettare qualsiasi cosa, il trojan deve targettare app specifiche ed essere sempre aggiornato. Ordine di complessità esponenziale rispetto ad una intercettazione telefonica (i.e. di una comunicazione non criptata)
    3- alcune soluzioni tecniche sono più exploitabili di altre in questo contesto. Telegram vs WA è l'esempio lampante, Telegram salva una copia criptata delle vostre comunicazioni, e poi ha un DB di chiavi per decriptarle. WA invece non salva le conversazioni e conseguentemente non salva le chiavi, è tutto sul vostro telefono (fisicamente proprio). Quindi il problema non si pone alla base. Data l'attenzione che c'è sulla materia, stanno emergendo sempre più nuove soluzioni tecniche per evitare che, anche su richiesta di un governo, sia possibile rilasciare dati personali. Queste soluzioni si basano per lo più sullo storage P2P dell'informazione. Da un punto di vista legale poi sarebbe anche possibile salvare i dati in paesi che garantiscano la segretezza dei dati. L'unica arma che la Russia ha è minacciare Telegram di farli togliere dal play store, ma la società sta a Dubai, mica possono mandargli la polizia a casa.
    ma infatti non mi pare di avere mai scritto che sia tutto sempre facilissimo e su molto sono d'accordo ma ho sollevato delle argomentazioni e poi rispondo ad alcuni punti che hai sollevato tu.
    - le normative stanno predisponendo la possibilita laddove prima non era possibile legalmente di usare captatori per sniffare informazioni dai device. è un primo passo e decisamente importante che prima non era possibile: leggasi se ti sniffavano con un captatore tutte le chat in cui pianificavi un omicidio poi NON potevano usarle in un processo , erano inutilizzabili perché ottenute in maniera illegittima, cioe in due soldoni non valeva la pena nemmeno farlo se poi non potevi utilizzarle. ora sempre più paesi le stanno ammettendo normativamente.
    - siamo nel mondo occidentale quindi lo stato ha un ingerenza minore rispetto alle dittature certamente, li vogliono controllare tutto anche al di la della repressione dei reati, ma va fatta una grossa distinzione tra le cose, nel contesto storico in cui viviamo esistono ed esisteranno sempre di piu norme che per tempo limitato o anche a tempo indeterminato invaderanno la sfera d'ingerenza del privato per evitare che esistano porti franchi (lo stesso Durov ha affermato che la stessa telegram ha bloccato più di una chat di terroristi, dichiarazione che forse era meglio non avesse fatto) prendi ad esempio L'usa patriot act post 11 settembre e successive modifiche ed integrazioni ed in alcuni casi veramente al di la di ogni logica come la possibilità che fbi e cia potessero intercettare senza nemmeno un mandato ed un autorizzazione della magistratura. insomma il dove coglio coglio. E' un dato di fatto che va considerato, un dato di fatto che spesso viene anche supportato dalla gente comune che non si lagna come le compagnie a rinunciare a parte della privacy se ovviamente serve per la repressione di reati e la lotta al terrorismo. fermo restando che le compagnie stesse che hai citato nonsono campionissimi di tutela dei dati nel senso che sono le prime ad "utilizzarli"
    - il ban dal playstore non è per nulla una cosa da poco, significa perdere moltissimi "clienti", visto che c'e' gente che non si sa non solo installare un apk ma nemmeno rimuovere il blocco di file di "origini sconosciute". sicuramente i terroristi lo sanno fare ma la fetta di utenza che perderebbe telegram sarebbe veramente grande. ripeto c'e' gente che non sa installare le app dal playstore/appstore.
    - parli dell apple, allora parliamo del caso più famoso: l'apple ha rifiutato di sbloccare L'iphone del terrorista di san bernardino che con la moglie ha ucciso 14 persone e ferito altre 24 nel 2015, c'e' stata pure una disputa legale inerente il rifiuto per arrivare ad una condanna di "facere" che imponesse all'apple di collaborare, ma se hai seguito il caso allora sai come è finito: l'fbi si è ritirata per la cessazione della materia del contendere visto ha sbloccato quell' iphone 5c ed ottenuto tutto il suo contenuto con un programma di terze parti, quindi l'opposizione dell apple non è servita a niente all'atto pratico, l'fbi e' arrivata ugualmente ad ottenere quello che voleva e senza l'ausilio dell apple , che tra l'altro per questo discorso in un contesto come quello in usa di bigotti perbenisti il comportamento di "proteggere" i dati del terrorista ha suscitato enormi critiche dall'opinione pubblica
    Last edited by McLove.; 31st March 2018 at 15:22.
    Non ho mai rivolto a Dio altro che una preghiera, molto breve: "Dio, rendi ridicoli i miei nemici". E Dio l'ha esaudita. -Voltaire-

Page 5 of 5 FirstFirst 12345

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •  
[Output: 52.38 Kb. compressed to 46.60 Kb. by saving 5.79 Kb. (11.05%)]