Page 1 of 4 1234 LastLast
Results 1 to 15 of 50

Thread: Dubbio lavoro

  1. #1
    Razj's Avatar
    Join Date
    Dec 2004
    Location
     
    Posts
    17.328

    Default Dubbio lavoro

    Sto chiedendo un po a tutti perché non so bene cosa fare quindi chiedo pure a voi che non guasta.

    Attualmente lavoro in una piccola startup nel mondo della consulenza manageriale. Mi trovo bene con tutti, ho uno stipendio decente ma più basso della media, no welfare benefits (per ora), ma il contesto mi permette di essere molto indipendente e di avere un importante impatto anche sui processi aziendali. Sono stato assunto proprio all'inizio dell'attività della startup ed essendo l'unico legal ho avuto modo di contribuire in larga parte alla costruzione di tutto l'ambito legal/compliance che è il 70% di quello che facciamo. Nonostante sia una startup abbiamo diversi clienti molto importanti e ci sono tutti i presupposti affinché possa andare ancora meglio l'anno prossimo. Ho un deal per cui per ogni cliente che porto in azienda ho diritto ad una % sulla parcella.
    Ovviamente essendo una startup ci sono anche dei contro: i processi interni non sono ancora ben definiti e ognuno segue un po' i suoi, ed essendo io molto pignolo questo significa doppio lavoro per me, che devo fare il lavoro che non fanno gli altri e insistere sempre affinché le cose si facciano in un certo modo.

    D'altra parte mi hanno contattato per una grande società di consulenza, forse una delle più importanti in italia, per fare il lavoro che faccio ora. Avrei un aumento di ral, alcuni benefits, e sicuramente il prestigio di essere un consulente di una realtà del genere che fa tanta bella figura sul CV. Farei parte di un team con processi ben definiti e sarebbe praticamente l'opposto della startup: autonomia più limitata ma migliore efficienza, rischio di fallimento assente (statisticamente molte startup falliscono entro i primi 2 anni di attività) ma anche minor rischio di fare il boom ed essere parte di una startup vincente fin dall'inizio. In una realtà con 2000 dipendenti per fare carriera devi aspettare la performance review e tutti i vari meccanismi.

    Insomma, ammesso e non concesso che mi vadano bene i tre colloqui che ho in linea per questa società, voi cosa fareste al mio posto?

  2. #2
    Lieutenant Commander Alkabar's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Netherlands.
    Posts
    19.196

    Default

    Quote Originally Posted by Razj View Post
    Sto chiedendo un po a tutti perché non so bene cosa fare quindi chiedo pure a voi che non guasta.
    Attualmente lavoro in una piccola startup nel mondo della consulenza manageriale. Mi trovo bene con tutti, ho uno stipendio decente ma più basso della media, no welfare benefits (per ora), ma il contesto mi permette di essere molto indipendente e di avere un importante impatto anche sui processi aziendali. Sono stato assunto proprio all'inizio dell'attività della startup ed essendo l'unico legal ho avuto modo di contribuire in larga parte alla costruzione di tutto l'ambito legal/compliance che è il 70% di quello che facciamo. Nonostante sia una startup abbiamo diversi clienti molto importanti e ci sono tutti i presupposti affinché possa andare ancora meglio l'anno prossimo. Ho un deal per cui per ogni cliente che porto in azienda ho diritto ad una % sulla parcella.
    Ovviamente essendo una startup ci sono anche dei contro: i processi interni non sono ancora ben definiti e ognuno segue un po' i suoi, ed essendo io molto pignolo questo significa doppio lavoro per me, che devo fare il lavoro che non fanno gli altri e insistere sempre affinché le cose si facciano in un certo modo.
    D'altra parte mi hanno contattato per una grande società di consulenza, forse una delle più importanti in italia, per fare il lavoro che faccio ora. Avrei un aumento di ral, alcuni benefits, e sicuramente il prestigio di essere un consulente di una realtà del genere che fa tanta bella figura sul CV. Farei parte di un team con processi ben definiti e sarebbe praticamente l'opposto della startup: autonomia più limitata ma migliore efficienza, rischio di fallimento assente (statisticamente molte startup falliscono entro i primi 2 anni di attività) ma anche minor rischio di fare il boom ed essere parte di una startup vincente fin dall'inizio. In una realtà con 2000 dipendenti per fare carriera devi aspettare la performance review e tutti i vari meccanismi.
    Insomma, ammesso e non concesso che mi vadano bene i tre colloqui che ho in linea per questa società, voi cosa fareste al mio posto?
    Conosci qualcuno del nuovo team? Sai che sono armonici? Pagano meglio?
    Viceversa: ti trovi bene nel vecchio team? L'azienda e' sana? Cresce bene ? Se stai li lo stipendio aumenta?

    Tante volte basta andare a parlare col capo nell'azienda piccola e dire che hai un'offerta e che sei interessato, ma che vuoi sapere se c'e' modo di ottenere un aumento.

    Se l'azienda piccola e' sana e crece bene, ricordati di applicare Machiavelli, (primo a Pisa vs nessuno a Roma).
    Se ci tieni alla vista, non aprire questo spoiler.
    Spoiler




    Android App Reviews For Families.
    https://www.youtube.com/channel/UC4k...nuN2A/featured
    Tonight I'm eating...a Rabbi-veni-turducken-ig !!!

  3. #3
    Capitan Harlock Incoma's Avatar
    Join Date
    Aug 2004
    Posts
    5.478

    Default

    Quote Originally Posted by Razj View Post
    Sto chiedendo un po a tutti perché non so bene cosa fare quindi chiedo pure a voi che non guasta.

    Attualmente lavoro in una piccola startup nel mondo della consulenza manageriale. Mi trovo bene con tutti, ho uno stipendio decente ma più basso della media, no welfare benefits (per ora), ma il contesto mi permette di essere molto indipendente e di avere un importante impatto anche sui processi aziendali. Sono stato assunto proprio all'inizio dell'attività della startup ed essendo l'unico legal ho avuto modo di contribuire in larga parte alla costruzione di tutto l'ambito legal/compliance che è il 70% di quello che facciamo. Nonostante sia una startup abbiamo diversi clienti molto importanti e ci sono tutti i presupposti affinché possa andare ancora meglio l'anno prossimo. Ho un deal per cui per ogni cliente che porto in azienda ho diritto ad una % sulla parcella.
    Ovviamente essendo una startup ci sono anche dei contro: i processi interni non sono ancora ben definiti e ognuno segue un po' i suoi, ed essendo io molto pignolo questo significa doppio lavoro per me, che devo fare il lavoro che non fanno gli altri e insistere sempre affinché le cose si facciano in un certo modo.

    D'altra parte mi hanno contattato per una grande società di consulenza, forse una delle più importanti in italia, per fare il lavoro che faccio ora. Avrei un aumento di ral, alcuni benefits, e sicuramente il prestigio di essere un consulente di una realtà del genere che fa tanta bella figura sul CV. Farei parte di un team con processi ben definiti e sarebbe praticamente l'opposto della startup: autonomia più limitata ma migliore efficienza, rischio di fallimento assente (statisticamente molte startup falliscono entro i primi 2 anni di attività) ma anche minor rischio di fare il boom ed essere parte di una startup vincente fin dall'inizio. In una realtà con 2000 dipendenti per fare carriera devi aspettare la performance review e tutti i vari meccanismi.

    Insomma, ammesso e non concesso che mi vadano bene i tre colloqui che ho in linea per questa società, voi cosa fareste al mio posto?
    Cosa conta di più per te in questo momento e in prospettiva a medio termine?

    Soldi?
    Benefit?
    Autonomia?
    Opportunità di crescita?
    Sicurezza "relativa" del posto?
    Altro?

    Definisci se riesci la gerarchia delle priorità, valuta in funzione di questa pro e contro.
    Alla fine del bilancio se sei molto incerto ascolta la "pancia", di solito ci sono elementi non razionali o razionalizzabili che aiutano a prendere la decisione.

  4. #4
    Lieutenant Commander Mellen's Avatar
    Join Date
    Feb 2005
    Location
    Rome
    Posts
    20.982

    Default

    alka e inco hanno già detto bene tutto.
    Devi fare un bel bilancio su cosa ti interessa ORA e cosa A MEDIO TERMINE. Il lungo lascia stare che ci sono troppe variabili (già al medio ...)

    Inoltre con una proposta concreta, puoi andare dal boss e chiedere una controproposta.
    Perchè so' uscito troppo spesso la sera.
    Roma ti fa perdere 'nu sacco 'e tempo.
    Ti deconcentra...

  5. #5
    Razj's Avatar
    Join Date
    Dec 2004
    Location
     
    Posts
    17.328

    Default

    Premesso che la controproposta al boss non credo di poterla fare perché ho da poco avuto un aumento

    Medio termine quello che mi interessa di più è: acquisire competenze, poi benefits, poi soldi. La sicurezza del posto non mi interessa perché comunque ho un profilo che al momento posso rivendere bene. Il punto è che con l'altro lavoro avrei sicuramente modo di soddisfare questi tre obiettivi, anche se sicuramente perderei in autonomia e perderei il rischio di poter costruire qualcosa di buono con le mie mani.

    Il punto è che sono giovane e forse in questa fase della mia vita conta di più fare esperienza in un ambiente ben lubrificato e di un certo livello che cercare di contribuire alla crescita di una startup.

  6. #6
    Hador's Avatar
    Join Date
    Mar 2004
    Location
    Milano
    Posts
    28.208

    Default

    grandi società di consulenza = morte

  7. #7
    Razj's Avatar
    Join Date
    Dec 2004
    Location
     
    Posts
    17.328

    Default

    Quote Originally Posted by Hador View Post
    grandi società di consulenza = morte
    Vero, però non essendo una delle big 3 la speranza è che il lavoro sia un po' più umano. Questo chiaramente cercherò di approfondirlo.

  8. #8
    Lieutenant Commander Alkabar's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Netherlands.
    Posts
    19.196

    Default

    Quote Originally Posted by Razj View Post
    Vero, però non essendo una delle big 3 la speranza è che il lavoro sia un po' più umano. Questo chiaramente cercherò di approfondirlo.
    Capisco la tentazione di lavorare per il grande marchio, ma occhio che non ti controllano l'agenda, non fanno le pulci sui giorni di vacanza, etc etc.
    Sono cose abbastanza insopportabili.

    E valuta anche la gente che ti sta attorno, conta abbastanza se ti trattano bene/male.
    Se ci tieni alla vista, non aprire questo spoiler.
    Spoiler




    Android App Reviews For Families.
    https://www.youtube.com/channel/UC4k...nuN2A/featured
    Tonight I'm eating...a Rabbi-veni-turducken-ig !!!

  9. #9
    Tuttologo Estrema's Avatar
    Join Date
    Sep 2003
    Location
    Perugia
    Posts
    28.563

    Default

    grande societa di consulenza= mafia= sicurezza di lavoro almeno in italia.....................questo è quello che conta in questo paese al momento la sicurezza di stabilita lavorativa non la cariera veloce o 2 giorni di vacanza in più

    avete voluto sta societa mo ve la tenete con annessi e conessi.( o fate come tanti e ve ne andate all'estero)

  10. #10
    Razj's Avatar
    Join Date
    Dec 2004
    Location
     
    Posts
    17.328

    Default

    Quote Originally Posted by Estrema View Post
    grande societa di consulenza= mafia= sicurezza di lavoro almeno in italia.....................questo è quello che conta in questo paese al momento la sicurezza di stabilita lavorativa non la cariera veloce o 2 giorni di vacanza in più

    avete voluto sta societa mo ve la tenete con annessi e conessi.( o fate come tanti e ve ne andate all'estero)
    Non so che intendi per sicurezza di lavoro ma io personalmente non sto cercando il "posto fisso" quindi mi interessa il giusto..

  11. #11
    Tuttologo Estrema's Avatar
    Join Date
    Sep 2003
    Location
    Perugia
    Posts
    28.563

    Default

    Quote Originally Posted by Razj View Post
    Non so che intendi per sicurezza di lavoro ma io personalmente non sto cercando il "posto fisso" quindi mi interessa il giusto..
    sicurezza nel lavoro intendo che hai una struttura solida che ha una certa continuita nel tempo, non che oggi va forte e domani sparisce perchè appunto fagocitata da realta piu grandi, o perchè non riesce ad aumentare la spinta, anche se nel settore consulenze sta cosa magari è marginale rispetto ad altri settori visto che ci sono fattori in gioco diversi, avere la sicurezza significa poter programmare il proprio futuro, perchè puoi contare su entrate fisse( indipendentemente dall'ammontare della cifra) sicure nel tempo.

  12. #12
    Lieutenant Junior Grade
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Bresso
    Posts
    4.361

    Default

    Non so come funzioni nel tuo settore, ma se è come nel ramo informatico, grande società di consulenza = sei solo un numero di cui sostanzialmente non importa niente a nessuno, basta che fatturi.

  13. #13
    Warrant Officer Drugnon's Avatar
    Join Date
    Apr 2004
    Location
    London
    Posts
    3.040

    Default

    Mi sono appena finito un piccolo periodo a WSP, societa di consulenza da 40k e oltre di personale.

    Non mi sono trovato male, colleghi stupendi e attivita sociali super.

    Unico problema non mi davano una cazzo da fare e allora ho deciso di andarmene..
    Daoc ita: Drugnon friar
    Think about this : Malone, Stockton, Ewing, Barkley, Wilkins, McGrady, Reggie don't have rings and Darko Milicic does
    Sangiorgina Jazz on Charazay
    15/08/2006 - Ministry - Velvet Club Rimini
    01/04/2007 Nine Inch Nails 01/04/2007 Alcatraz Milano

  14. #14
    Razj's Avatar
    Join Date
    Dec 2004
    Location
     
    Posts
    17.328

    Default

    Quote Originally Posted by Kat View Post
    Non so come funzioni nel tuo settore, ma se è come nel ramo informatico, grande società di consulenza = sei solo un numero di cui sostanzialmente non importa niente a nessuno, basta che fatturi.
    Questo mi interessa poco, fin tanto che il mio contributo viene riconosciuto economicamente.

    Quote Originally Posted by Drugnon View Post
    Mi sono appena finito un piccolo periodo a WSP, societa di consulenza da 40k e oltre di personale.

    Non mi sono trovato male, colleghi stupendi e attivita sociali super.

    Unico problema non mi davano una cazzo da fare e allora ho deciso di andarmene..
    Questo invece sarebbe bello. Dove lavoro adesso è una realtà di coworking perché siamo piccoli e sostanzialmente ognuno si fa i cazzi suoi. È molto dull da quel punto di vista.
    Comunque è una società di 2k dipendenti, è grande ma non enorme.

    Un altro plus sarebbe che farei parte del team di consulenza pura quindi sarei più che altro in sede dai clienti e avrei poco a che fare con la redazione di documenti, registri, contratti e quant'altro, salvo pareri chiaramente. Ma i pareri sono divertenti da scrivere quindi va bene.
    In ogni caso il primo colloquio l'ho fatto, vediamo cosa mi dicono nei prossimi due.

  15. #15
    Lieutenant Commander San Vegeta's Avatar
    Join Date
    Oct 2003
    Location
    Bologna
    Posts
    10.246

    Default

    Quote Originally Posted by Razj View Post
    Sto chiedendo un po a tutti perché non so bene cosa fare quindi chiedo pure a voi che non guasta.

    Attualmente lavoro in una piccola startup nel mondo della consulenza manageriale. Mi trovo bene con tutti, ho uno stipendio decente ma più basso della media, no welfare benefits (per ora), ma il contesto mi permette di essere molto indipendente e di avere un importante impatto anche sui processi aziendali. Sono stato assunto proprio all'inizio dell'attività della startup ed essendo l'unico legal ho avuto modo di contribuire in larga parte alla costruzione di tutto l'ambito legal/compliance che è il 70% di quello che facciamo. Nonostante sia una startup abbiamo diversi clienti molto importanti e ci sono tutti i presupposti affinché possa andare ancora meglio l'anno prossimo. Ho un deal per cui per ogni cliente che porto in azienda ho diritto ad una % sulla parcella.
    Ovviamente essendo una startup ci sono anche dei contro: i processi interni non sono ancora ben definiti e ognuno segue un po' i suoi, ed essendo io molto pignolo questo significa doppio lavoro per me, che devo fare il lavoro che non fanno gli altri e insistere sempre affinché le cose si facciano in un certo modo.

    D'altra parte mi hanno contattato per una grande società di consulenza, forse una delle più importanti in italia, per fare il lavoro che faccio ora. Avrei un aumento di ral, alcuni benefits, e sicuramente il prestigio di essere un consulente di una realtà del genere che fa tanta bella figura sul CV. Farei parte di un team con processi ben definiti e sarebbe praticamente l'opposto della startup: autonomia più limitata ma migliore efficienza, rischio di fallimento assente (statisticamente molte startup falliscono entro i primi 2 anni di attività) ma anche minor rischio di fare il boom ed essere parte di una startup vincente fin dall'inizio. In una realtà con 2000 dipendenti per fare carriera devi aspettare la performance review e tutti i vari meccanismi.

    Insomma, ammesso e non concesso che mi vadano bene i tre colloqui che ho in linea per questa società, voi cosa fareste al mio posto?
    accetta subito, fatti dare il più possibile subito, mandali a cagare non appena vedi che fanno i furgi/gli stronzi/i ladri
    le startup sono LA MERDA
    I rubinetti a casa di Chuck Norris non perdono, vincono.

    Spoiler

Page 1 of 4 1234 LastLast

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •  
[Output: 122.33 Kb. compressed to 107.24 Kb. by saving 15.09 Kb. (12.34%)]