Page 1 of 2 12 LastLast
Results 1 to 15 of 26

Thread: Educazione figli, approcci, come farsi ascoltare

  1. #1
    Lieutenant Commander ilsagola's Avatar
    Join Date
    Apr 2009
    Location
    Wonderland
    Posts
    10.157

    Default Educazione figli, approcci, come farsi ascoltare

    Via, questa quarantena riuscirà a migliorarci in tanti aspetti.

    Partiamo da uno, come farsi ascoltare e capire da un figlio.

    Ho una bimba di due anni e mezzo, è molto "intelligente" (parla due lingue, suona la batteria) ma è anche molto "stupida" (non da retta manco per il cazzo); ecco proprio su quest'ultima cosa io ho sempre ipotizzato di avere un approccio molto calmo cercando di mettermi li e spiegare spiegare spiegare, ma da un pò di tempo mi accorgo di non riuscire/non avere la pazienza e mi innervosisco molto facilmente.

    Mi chiedo quindi se sto sbagliando approccio e quali potrebbero essere delle metodologie per farsi ascoltare o per spiegare le cose in modo tale che la bimba (che ne è in grado, imo) le memorizzi e le capisca.

    Si, siamo vecchiemmerd ma mi sembra uno spunto di conversazione interessante per chi lo è
    Last edited by ilsagola; 1 Week Ago at 13:14.

  2. #2
    Lieutenant Commander Verci's Avatar
    Join Date
    Apr 2004
    Location
    Gallarate
    Posts
    7.939

    Default

    Quote Originally Posted by ilsagola View Post
    quali potrebbero essere delle metodologie per farsi ascoltare o per spiegare le cose in modo tale che la bimba (che ne è in grado, imo) le memorizzi e le capisca.
    Slaps in da face. A lot of.






    Scherzo, ho sempre fatto in modo di non ingravidare nessuna, per cui non saprei che fare, mi blocco davanti ad esserini che potenzialmente potrebbero un giorno mettermi nella fossa e non ne ho la benché minima idea di come funzionino.

    Però le slaps in ogni caso sono sempre doverose per raddrizzare
    Actually:
    DAoC: off, forever...
    ReaLife: on? oh really?
    Work: slave...


    Spoiler






    Puppatemelo aoe

  3. #3
    Senior Chief Petty Officer black's Avatar
    Join Date
    Mar 2007
    Location
    casa mia
    Posts
    1.803

    Default

    Quote Originally Posted by ilsagola View Post
    Via, questa quarantena riuscirà a migliorarci in tanti aspetti.

    Partiamo da uno, come farsi ascoltare e capire da un figlio.

    Ho una bimba di due anni e mezzo, è molto "intelligente" (parla due lingue, suona la batteria) ma è anche molto "stupida" (non da retta manco per il cazzo); ecco proprio su quest'ultima cosa io ho sempre ipotizzato di avere un approccio molto calmo cercando di mettermi li e spiegare spiegare spiegare, ma da un pò di tempo mi accorgo di non riuscire/non avere la pazienza e mi innervosisco molto facilmente.

    Mi chiedo quindi se sto sbagliando approccio e quali potrebbero essere delle metodologie per farsi ascoltare o per spiegare le cose in modo tale che la bimba (che ne è in grado, imo) le memorizzi e le capisca.

    Si, siamo vecchiemmerd ma mi sembra uno spunto di conversazione interessante per chi lo è

    bel problema...

    ... io sono poco a casa... parto alle 6 torno alle 20... ho sempre evidenziato a nonni e Mamma che non si può dare sempre vinta ai bambini e che bisogna metterli in "castigo".

    due figli uno di 4 e uno di quasi 2.

    quello di quasi 2, da quando sono a casa, sa che se alzo la voce deve andare in castigo e ci va senza problemi.

    l'altro non capisce una sega e sono piuttosto preoccupato.

    ha solo paura delle "sberle" ma dopoo che le ha prese ride (e finisce in castigo).... dopo un po quando smette di capricciare l ho abituato a chiedere scusa per poter uscire...

    (non sono uno che grida normalmente e che usa le mani tanto per)

  4. #4
    Lieutenant Commander ilsagola's Avatar
    Join Date
    Apr 2009
    Location
    Wonderland
    Posts
    10.157

    Default

    Io con i nonni non ho speranze, ma generalmente da molto più retta ai nonni mentre a noi veramente poca ed inizia ad avere atteggiamenti provocatori, tipo si gira o prova ad andarsene se la riprendi; che da una parte mi fa molto ridere perchè alla fine ricorda anche atteggiamenti che abbiamo avuto noi da piccoli, dall'altra mi fa salire il nazismo...

    Altra cosa che vorrei aiutarla a cambiare è che non riesce a fare una cosa per 2 minuti di fila e con il grosso potenziale che si ritrova potrebbe imparare cose adesso che si ritroverebbe per tutta la vita e questo mi dispiace e vorrei trovare un modo per farla concentrare su un obiettivo.

    es. stupido: le sto insegnando a pedalare, ovviamente se la metti per strada sulla bici inizia a pedalare all'indietro, allora ho messo due "pietre" per alzare la ruota dietro così da accompagnarla io con le mani e farle imparare il movimento in avanti..30secondi dura

  5. #5
    Hador's Avatar
    Join Date
    Mar 2004
    Location
    Milano
    Posts
    28.605

    Default

    vabbè 2 anni e mezzo lasciala fare il cazzo che vuole (compatibilmente), imparerà a pedalare bene più avanti.

  6. #6
    Lieutenant Commander San Vegeta's Avatar
    Join Date
    Oct 2003
    Location
    Bologna
    Posts
    10.547

    Default

    Quote Originally Posted by ilsagola View Post
    Io con i nonni non ho speranze, ma generalmente da molto più retta ai nonni mentre a noi veramente poca ed inizia ad avere atteggiamenti provocatori, tipo si gira o prova ad andarsene se la riprendi; che da una parte mi fa molto ridere perchè alla fine ricorda anche atteggiamenti che abbiamo avuto noi da piccoli, dall'altra mi fa salire il nazismo...

    Altra cosa che vorrei aiutarla a cambiare è che non riesce a fare una cosa per 2 minuti di fila e con il grosso potenziale che si ritrova potrebbe imparare cose adesso che si ritroverebbe per tutta la vita e questo mi dispiace e vorrei trovare un modo per farla concentrare su un obiettivo.

    es. stupido: le sto insegnando a pedalare, ovviamente se la metti per strada sulla bici inizia a pedalare all'indietro, allora ho messo due "pietre" per alzare la ruota dietro così da accompagnarla io con le mani e farle imparare il movimento in avanti..30secondi dura
    che provochi è normale: è la fase che dura fino verso i 6 7 anni... deve capire fin dove può spingersi e cosa può fare. Più sbagli in questa fase e più stronza viene su

    Il fatto che cambi attività spesso invece potrebbe essere un disturbo dell'attenzione, ma quello va diagnosticato da un medico esperto, non su un forum nè tantomeno da un genitore che non sia esperto in quei disturbi
    I rubinetti a casa di Chuck Norris non perdono, vincono.

    Spoiler

  7. #7
    Lieutenant Commander ilsagola's Avatar
    Join Date
    Apr 2009
    Location
    Wonderland
    Posts
    10.157

    Default

    Quote Originally Posted by San Vegeta View Post
    che provochi è normale: è la fase che dura fino verso i 6 7 anni... deve capire fin dove può spingersi e cosa può fare. Più sbagli in questa fase e più stronza viene su
    Il fatto che cambi attività spesso invece potrebbe essere un disturbo dell'attenzione, ma quello va diagnosticato da un medico esperto, non su un forum nè tantomeno da un genitore che non sia esperto in quei disturbi
    Si ma cercavo idee nell approccio piu che constatazioni

  8. #8
    Lieutenant Commander San Vegeta's Avatar
    Join Date
    Oct 2003
    Location
    Bologna
    Posts
    10.547

    Default

    sono la persona meno indicata per dare consigli Quello che ho notato con i miei cuginetti è che con me non fanno i pazzi e si lasciano guidare... io non li tratto come bambini, perchè mi annoio... forse trattando tua figlia come se fosse più grande potrebbe portare i suoi frutti... boh
    I rubinetti a casa di Chuck Norris non perdono, vincono.

    Spoiler

  9. #9
    Lieutenant Commander ilsagola's Avatar
    Join Date
    Apr 2009
    Location
    Wonderland
    Posts
    10.157

    Default

    Edit doppio

  10. #10
    Lieutenant Commander ilsagola's Avatar
    Join Date
    Apr 2009
    Location
    Wonderland
    Posts
    10.157

    Default

    Ieri sera messa in punizione nel lettino pianto infinito con isteria, chiamata la mamma che è venuta si è calmata, ma poi l'ho fatta rimettere nel lettino, ripartita scenata isterica richiamata la mamma, rivenuta stessa scena, di nuovo nel lettino...
    alla fine si è calmata ed è stata buona tutta la sera mmmm

  11. #11
    Lieutenant Commander San Vegeta's Avatar
    Join Date
    Oct 2003
    Location
    Bologna
    Posts
    10.547

    Default

    io l'avrfei lasciata chiusa in camera fino alla mattina seguente. immagino non essere il padre ideale
    I rubinetti a casa di Chuck Norris non perdono, vincono.

    Spoiler

  12. #12
    Capitan Harlock Incoma's Avatar
    Join Date
    Aug 2004
    Posts
    5.891

    Default

    Se posso permettermi questo è un libro che andrebbe letto

    https://books.google.it/books/about/...page&q&f=false

  13. #13
    Hador's Avatar
    Join Date
    Mar 2004
    Location
    Milano
    Posts
    28.605

    Default

    trovo fantastici i libri dove dicono di far piangere i bambini un po' invece che tenerli in braccio per addormentarli. Che poi si consolano e imparano a stare da soli!

    Gli presento mio figlio.

    Oltre al fatto che evidentemente sta gente non lavorava coi figli piccoli, perché dopo 1 settimana di 4 ore di sonno a notte - ad intermittenza - se trovi un modo per farlo dormire lo usi. Tetta, in braccio, comprargli l'iphone, qualsiasi cosa cristo basta che dorma.

    Oltre al fatto che sono tutti scritti in sto modo aggressivo passivo del tipo "eh potresti fare così, ma gli togli l'occasione di imparare questa cosa! (sott'inteso, sei un genitore di merda! Gli hai dato una caramella? MERDA!)
    Sono tutti uguali, ne ho letti un po'. Tra l'altro mia moglie ha studiato psicologia dell'infanzia e nel mondo più accademico sono molto meno nazisti / hanno molte meno certezze
    Last edited by Hador; 1 Week Ago at 19:12.

  14. #14
    Lieutenant Commander Mosaik's Avatar
    Join Date
    Dec 2004
    Location
    Roma
    Posts
    9.312

    Default

    Quote Originally Posted by black View Post
    bel problema...

    ... io sono poco a casa... parto alle 6 torno alle 20... ho sempre evidenziato a nonni e Mamma che non si può dare sempre vinta ai bambini e che bisogna metterli in "castigo".

    due figli uno di 4 e uno di quasi 2.

    quello di quasi 2, da quando sono a casa, sa che se alzo la voce deve andare in castigo e ci va senza problemi.

    l'altro non capisce una sega e sono piuttosto preoccupato.

    ha solo paura delle "sberle" ma dopoo che le ha prese ride (e finisce in castigo).... dopo un po quando smette di capricciare l ho abituato a chiedere scusa per poter uscire...

    (non sono uno che grida normalmente e che usa le mani tanto per)
    No spe non ho capito quello di 2 come lo metti in punizione?

    Con la mia di 3 anni per fortuna funziona abbastanza bene ancora il contare fino a 3 , quasi sempre a 2 obbedisce altrimenti sa che a 3 partono gli urlacci che la stunnano .

    Però ancora le punizioni sono relative perchè se anche le levi il gioco cmq ne ha altri 2000 e non è che sta li a fare nulla.

  15. #15
    Hador's Avatar
    Join Date
    Mar 2004
    Location
    Milano
    Posts
    28.605

    Default

    Si consolano da soli!!111!! M porchiddio

Page 1 of 2 12 LastLast

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •  
[Output: 119.46 Kb. compressed to 104.23 Kb. by saving 15.23 Kb. (12.75%)]